AMAZON: #SALVINI, BRACCIALETTO NON ESISTE, TUTELARE DIRITTI E SALUTE LABORATORI

27

ROMA, 7 feb “Il braccialetto non esiste e non esisterà mai. Amazon ha l’idea di crescere e di assumere in Italia: l’importante è che si tutelino salute e diritti dei lavoratori, e non si porti alla chiusura di migliaia di negozi che sono luce e vita delle nostre città”.

Così il segretario della Lega e candidato premier Matteo Salvini dopo una visita allo stabilimento Amazon di Castelsangiovanni e l’incontro con i vertici, i lavoratori e i sindacati. “La Lega al governo – ha proseguito – vuole agevolare chi investe in Italia a patto che questo vada ad aiutare i lavoratori, con maggiori diritti, maggiori tutele, maggiori stipendi, quello che è certo è che il governo Salvini impedirà che chi fa profitti in Italia vada a pagare le tasse all’estero. Vogliamo garantire un futuro ordinato, regolamentato aumentando i diritti di chi lavora. Noi vogliamo aiutare tante aziende a reinvestire in Italia, e tante aziende che hanno chiuso in Italia e aperto all’estero a ritornare in Italia. Con una tassazione più normale, non del 70 ma del 15 per cento. È chiaro che i maggiori utili vanno reinvestiti in tutele e stipendi per i lavoratori”