CON SALVINI LA LEGA VOLA AL 25.5%

103

In una settimana di studio sul programma solo il leader del centrodestra porta risultati al suo partito

Una Lega che vola al 25,5% in un momento di stallo della politica per merito del grande equilibrio di Matteo Salvini che sta tentando in tutti i modi di dare agli italiani le risposte che si attendono dopo una tornata elettorale che ha visto prevalere i partiti populisti su quelli dell’establishment.

Stando alle rilevazioni di Swg per La7 la Lega è arrivata al 25,5%, in aumento di oltre un punto rispetto a un settimana fa con una crescita che, in caso di elezioni anticipate, potrebbe vedere il centrodestra prevalere raggiungendo il fatidico 40% facendo scattare il premio di maggioranza a favore della coalizione guidata da Salvini.

Secondo i sondaggi sarebbero i 5Stelle a soffrire il tavolo per formare un esecutivo: il M5s perde infatti lo 0,2 e fermandosi al 32,1 per cento in calo rispetto alle elezioni del 4 marzo di 0,4 punti. Il Pd sarebbe stabile al 19%.

Forza Italia secondo Swg si fermerebbe allo 9,8 mentre Fratelli D’Italia perderebbe lo 0,6 rispetto alla scorso rilevazione, scendendo così al 3,8. Considerando anche il quarto partito della coalizione, Noi con L’italia (allo 0,4 per cento), il centrodestra unito raccoglierebbe oggi il 39,5 per cento delle preferenze, ad un soffio dalla soglia della vittoria.

La situazione tranquillizza ancora di più Salvini che non chiude la porta a possibili elezioni anticipate, anche in considerazione del grande sostegno da parte dell’opinione pubblica.

via Il Populista