FURIO COLOMBO: “DUE TERZI DEGLI ITALIANI CREDONO ALLE BUGIE DI SALVINI”

1734

“Clandestino. La caccia aperta” è il titolo del nuovo libro di Furio Colombo, presentato a Roma alla Galleria Alberto Sordi. “Si usa continuamente la parola clandestino per definire tutti gli immigrati nel nostro paese, anche quelli che lavorano regolarmente e contribuiscono alla nostra pensione. La parola è falsa“, dice Colombo.”È un libro contro la barbarie, che smonta tutte le falsità intorno al tema”, dice il giornalista de Il Fatto Quotidiano Enrico Fierro. “Colombo lo dice con chiarezza: tutto quello che vi hanno raccontato non è vero”.

Con fonte Il Fatto Quotidiano