LA ONG CHE AIUTA I PROFUGHI (INVITANDOLI A TORNARE IN SIRIA)

142

“Rifugiati, potete tornare a casa”. È questo lo slogan di Aha, associazione aiuto alternativo, una ong di estrema destra tedesca fondata l’anno scorso che vuole aiutare i siriani. E come? Promuovendo il loro ritorno a casa. A Maaloula, villaggio cristiano a 60 chilometri da Damasco, l’associazione tedesca è venuta per testimoniare “la stabilità della regione”. Come riporta Il Fatto Quotidiano, la ong lancia così un appello ai profughi in Germania.

“Il Paese ha bisogno di essere ricostruito dai suoi abitanti”, afferma un ragazzo nel video. “Il nostro obiettivo – aggiunge – è portare un contributo dove necessario e aiutare le persone localmente”.

I sostenitori dell’iniziativa promuovono quindi un sussidio finanziario e invitano i loro sostenitori a donare 50 dollari al mese per aiuare una famiglia siriana. “Ogni euro speso in Germania per integrazione e aiuti farebbe molto meglio in Siria”. Quelli di Aha sono gli stessi che l’anno scorso hanno raccolto quasi 60mila euro per la barca Defend Europe, che doveva monitorare le Ong in mare per salvare i migranti.