MATTEO SALVINI: FORSE QUALCUNO VOLEVA MINISTRI PALUDATI E MUMMIFICATI IN UFFICIO

48

‘Ministro o non ministro, io non cambio e continuero’ a condividere con voi” ogni cosa.

Matteo Salvini, nella diretta Facebook in cui si rivolge ai suoi sostenitori ribadisce che le critiche dopo lo scontro con Spataro non faranno venir meno la sua passione per i social. ”Sono uno come voi, che ama condividere quello che fa, quello che legge, quello che mangia, gli splendidi posti che vede. Non cambio da ministro e questo – sottolinea – forse da’ fastidio a chi voleva i ministri paludati e mummificati in ufficio”. ”Io non cambio, ministro o non ministro – ripete – vado a prendere il gelato con i miei figli, prendo il treno come gli altri esseri umani e forse questo da’ fastidio a qualcuno dei potentoni”. Ma piu’ ”mi attaccano, piu’ chiacchierano – conclude Salvini – e piu’ gli italiani vanno alla sostanza”.

via Il Nord