MATTEO SALVINI: “IL VERO EUROSCETTICO E’ JUNCKER”

64

”I veri euro scettici sono quelli che hanno governato l’Europa negli ultimi 20 anni. Il primo euroscettico è Jean Claude Juncker, quelli che hanno massacrato, affamato, impaurito e precarizzato sono i veri euroscettici”.

Lo ha affermato il segretario della Lega Matteo Salvini, nel corso dell’incontro con i corrispondenti esteri alla sala stampa estera. ”L’Europa è nata come un bel sogno federale, rispettosa delle identità nazionali e io – ha continuato Salvini – vorrei che tornasse ad essere una comunità che si occupa di poche cose e lo fa bene (lotta al terrorismo internazionale, difesa dei confini, armonizzazione di alcune politiche) ma che lascia poi la libertà di organizzarsi come meglio si crede”. ”Penso al commercio, all’impresa, all’agricoltura. Quindi noi lavoreremo per rifondare l’Europa secondo lo spirito dei padri fondatori che non pensavano a vincoli che affamano, a rapporti astrusi, ai numeretti o a regole che hanno solo fatto litigare”, ha concluso Salvini.

via Il Nord