PROCURATORE ANTIMAFIA: MIGRANTI ARRIVANO SU BARCHE DI LUSSO PAGANDO CIFRE ALTISSIME

728

ISCHIA (NAPOLI), 9 GIU – “Stiamo cominciando a monitorare delle diversità nell’ingresso dei migranti”, ad esempio “persone che pagano cifre altissime per entrare” e lo fanno “non con gommoni che affondano ma con barche di lusso”.

Lo ha detto il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, Federico Cafiero de Raho, partecipando a un dibattito nell’ambito del premio Ischia di giornalismo. Per contrastare le organizzazioni che gestiscono i flussi di migranti, ha aggiunto, non bisogna solo operare contro “quelle attive sulla parte costiera” dei paesi di partenza ma anche contro quelle presenti nel territorio centro e nord africano. La Procura nazionale ha stilato dei protocolli con il procuratore generale libico e con quello nigeriano, per identificare quei soggetti che provvedono alle attività criminose che “solo parzialmente si consumano nel territorio straniero”. (ANSA)