SALVINI A CERNOBBIO: ‘NESSUN GOLPE GIUDIZIARIO. FARÒ IL MINISTRO 5 ANNI, NON SONO UN RAPITORE’

154
Non c’è nessun golpe giudiziario, ci sono delle inchieste e io spero che facciano bene e in fretta: dopo il duro scontro di venerdì con i giudici, il ministro degli Interni, Matteo Salvini, parla a Cernobbio, e sembra cambiare i toni: ‘Ci sono delle inchieste e io spero che facciano bene e in fretta, rispetto il lavoro di tutti”. Plauso da parte del ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, che aveva criticato lo show in diretta Fb del vicepremier, oggi dice: “Mi fa piacere che abbia precisato che c’è il massimo rispetto per la magistratura”.

 “Rispetto il lavoro di tutti, non mi tolgono il sonno e vado avanti a lavorare per fare quello che gli italiani mi chiedono”, ha detto Salvini ed ha aggiunto: “Conto di fare per almeno 5 anni il lavoro di ministro dell’Interno, senza essere considerato un assassino o un rapitore. Aspetto con totale rispetto, celerità e curiosità le sentenze che mi riguardano – ha insistito il vicepremier – e siccome non sono sopra la legge, io sono disponibile ad andare a Palermo a piedi a spiegare come è perché sto combattendo l’immigrazione clandestina”.

via ANSA