SALVINI: “DA LUGLIO MENO SOLDI A CHI CHIEDE ASILO”

135

Il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini, dopo il caso Aquarius, difende la decisione della chiusura dei porti alle navi che trasportano migranti e, intervistato dal ‘Corriere della Sera’, sostiene che un “risultato importante per tutti gli italiani”, “è stato portato a casa”, “abbiamo risvegliato l’Europa”.

“Io oggi ho parlato con il ministro tedesco Horst Seehofer – spiega – e posso dire che credo stia nascendo un asse italo-tedesco basato su una parola d’ordine fondamentale: difendere le frontiere esterne. Che significa difendere il Mediterraneo e dunque anche noi italiani”.

Adnkronos