SALVINI: ‘L’UE PUÒ MANDARE ANCHE PADRE PIO MA IO LA FORNERO LA SMONTO’

298

“L’Europa può mandare anche padre Pio ma io la legge Fornero la smonto pezzo pezzo”.

Lo ha detto il vicepremier leghista, Matteo Salvini, ospite al programma televisivo ‘Non è l’arena’ in onda su La7.

Sempre in riferimento alla legge Fornero, Salvini ha detto: “è la legge più sbagliata approvata dal Parlamento italiano dal dopoguerra a oggi”.

Riguardo alla manovra proposta dall’esecutivo giallo-verde, il leader della Lega, ha osservato: “in questa manovra economica c’è un bel gruzzolo di miliardi per riconquistare la libertà al diritto alla pensione per 500mila italiani”, in questo modo si potranno liberare “500mila posti di lavoro per giovani”.

Sul rapporto con l’Europa, il Ministro degli Interni ha ribadito che “non vogliamo litigare” ma “chiediamo semplicemente rispetto”.

In riferimento al governo e alle persone con cui ha dovuto lavorare sulle varie proposte che sono state da loro avanzate: “se non ci fosse una squadra, una coerenza, un contratto e persone serie come Giuseppe Conte e Luigi Di Maio io non avrei combinato niente” ha affermato il vicepresidente del Consiglio dei Ministri.

Per quanto riguarda ciò che la sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha detto a Salvini sull’importanza di un rafforzamento delle forze dell’ordine a Roma, Salvini ha risposto: “Non sono attrezzato per i miracoli”, ma le forze dell’ordine in più “arriveranno con l’inizio del prossimo anno”.

via Silenzi e Falsità