SALVINI: NOI DISUMANI? LA FRANCIA HA RESPINTO 50.000 PERSONE, DONNE E BAMBINI

100

”Noi disumani? Trentacinque euro al giorno, vitto, alloggio, sigarette e telefonino e un anno e mezzo di permanenza in Italia senza muovere un dito mi sembra un trattamento assolutamente disumano? Siamo seri: la Francia ha respinto 50mila persone comprese donne, bambini e anziani ai confini con l’Italia. Quindi se c’è qualcuno scorretto evidentemente non siamo noi”.

Lo ha detto il ministro dell’Interno e vice premier Matteo Salvini a Radio Anch’io. ”Nel dl Sicurezza – ha aggiunto – noi garantiamo più diritti ai profughi veri ma tagliamo costi, sprechi e tempi per i finti profughi per garantire agli italiani più tranquillità”.

via Il Nord