VERGOGNA LITTIZZETTO: “L’ASSE SALVINI-DI MAIO? UN DOCUMENTARIO SULL’ACCOPPIAMENTO”

713

Luciana Littizzetto senza vergogne. Cala il gelo in studio quando, durante la consueta partecipazione alla trasmissione Che tempo che fala comica si scatena nella classica sarabanda di volgarità che l’hanno resa nota, strapagate dalla Rai. Solo che questa volta, a leggere i commenti su giornali e social media, la compagna col portafogli a destra avrebbe superato il limite.

“L’asse Salvini-Di Maio”, ha affermato, “somiglia a un documentario sull’accoppiamento. Prima fanno i diffidenti; ti giri un attimo e sono lì. Con Berlusconi che fa il guardone”. Una battutaccia che molti han giudicato troppo pesante, ricordando che libertà di satira non significa automaticamente libertà d’offesa.

via Il Populista