VIDEO SHOCK / Ecco la Ong che insegna a mentire ai clandestini: “Spacciatevi per perseguitati”

112

I volontari insegnavano agli immigrati persino come simulare sintomi di stress post-traumatico per rendere la pantomima più credibile

Insegnavano ai clandestini a  raccontar balle alle guardie di frontiera in Grecia. Advocates Abroad, una grande Ong che offre assistenza legale a sedicenti rifugiati, è finita nella bufera dopo la pubblicazione di un video su Twitter. Il direttore esecutivo dell’organizzazione, Ariel Ricker, è stata infatti filmata a sua insaputa mentre spiegava dettagliatamente agli immigrati come mentire alla polizia di frontiera, simulando sintomi di trauma psicologico e inventando storie di persecuzioni.

A smascherare la Ong è stata la giornalista canadese Lauren Southern, che ha beccato la Ricker mentre raccontava come infinocchiare i buonisti locali: “Dico loro che si tratta solo di sapere recitare, è tutto una recita… se vogliono entrare in Europa, devono comportarsi come su un palcoscenico”, diceva, qualificando le guardie come “fottutamente stupide” e “facili da fregare”. I volontari insegnavano ai clandestini persino come simulare sintomi di stress post-traumatico per rendere la pantomima più credibile.

via Il Populista